Ai donatori

Caro amico Donatore,
Tutti noi, ben sappiamo che donare un po’ del nostro sangue aiuta a salvare chi è in pericolo e contribuisce a creare un patrimonio di solidarietà dal quale tutti possono attingere nei momenti di bisogno.
La nostra “mission”, oltre a quella indiscutibile legata alla donazione del sangue, si realizza anche per il contributo alla promozione della cittadinanza attiva e responsabile e alla costruzione dell’uomo solidale. L’AVIS è, infatti, portatrice di valori e di stili di vita sani, messi a disposizione della società. Per AVIS, “dono” significa mettersi in gioco, assumersi responsabilità e “farsi carico dell’altro”. I donatori, perciò, non costituiscono esclusivamente la “fonte” del sangue a scopo trasfusionale, ma sono anche testimoni di altruismo, gratuità, consapevolezza e responsabilità, oltre che promotori di cultura della solidarietà, del dono, della partecipazione.
E’, perciò, con vero piacere che vogliamo condividere con te, la bella notizia della “permanenza” della struttura trasfusionale che opera presso il “nostro” Presidio Ospedaliero “F. Lastaria”, che è stata completamente rinnovata e riorganizzata per assicurare una sempre migliore efficienza. Infatti, sono state raddoppiate le postazioni per i prelievi; si è provveduto a sistemare, e ampliare, i locali e i servizi accessori, dell’Unità di raccolta. Anche il personale medico, e infermieristico, è stato incrementato. A seguito di tale riorganizzazione, la stessa “unità di raccolta”, sarà operativa nelle giornate di Lunedì e Mercoledì, dalle ore 08:00 alle ore 11:00. A tal proposito, stiamo predisponendo un servizio di “prenotazione” delle donazioni, allo scopo di ridurre al minimo eventuali disagi.
La nostra Sezione Comunale è a completa disposizione per ogni informazione e assistenza. Il nostro Direttore Sanitario, dott. Costantino Postiglione, sarà a disposizione di chiunque lo desideri, ogni venerdì dalle ore 17:00 alle ore 19:00.
E’ in conformità a questi presupposti che ti invitiamo a voler garantire, sempre, il tuo impegno, magari estendendolo anche ad altri amici; ma, soprattutto, vogliamo invitarti a essere sempre partecipe alle iniziative che la “nostra” Sezione organizza, proprio allo scopo di promuovere la cultura del dono.
Ti salutiamo con un fraterno abbraccio.

Lucera, 30 giugno 2015

                                                                                                                                                                                                                        Il Consiglio Direttivo